SULLE ORME DELLA GRANDE MIGRAZIONE


Descrizione.

Una proposta di viaggio tra i Parchi più belli dell’Africa. L’ambiente lussureggiante del Lake Manyara punteggiato da folti stormi di fenicotteri rosa e paradiso di milioni di uccelli. L’enorme caldera del Ngorongoro, un ecosistema unico e primordiale con alberi ad alto fusto, licheni ed orchidee, al cui interno potrete apprezzare un’autentica “arca di Noè”. Il Serengeti con le sue sconfinate savane ricchissime di grandi erbivori e predatori. Un viaggio in Tanzania è un contatto con l’Africa più autentica, densa di suggestioni e di una straordinaria varietà di paesaggi e animali. I suoi parchi rappresentano una delle aree naturalistiche più spettacolari di tutta l’Africa. La Grande Migrazione è l’evento che riguarda gli alcuni milioni di ungulati (e relativi predatori) che costantemente si muovono alla ricerca di erba seguendo “rotte antiche” da una zona all’altra del vasto ecosistema che comprende il Serengeti/Ngorongoro in Tanzania e il Masai Mara in Kenya. Uno degli spettacoli più incredibili a cui assistere. Gli gnu iniziano a raccogliersi in grandi branchi nel sud-est del Serengeti verso dicembre-febbraio per poi procedere, alcuni mesi dopo, verso il nord (di solito passano il confine e vanno nel Masai Mara verso maggio-luglio) per poi tornare verso sud tra ottobre-dicembre. Febbraio è quindi un momento magico, famiglie di animali con i proprio cuccioli, protetti da verdi pascoli si concentreranno nel Sud/Centro del Serengeti.
 

 

Itinerario di Viaggio.

Incontro in aeroporto con la nostra guida locale parlante italiano e trasferimento in hotel. Breve briefing sul nostro viaggio e resto della giornata libero. A seconda dell’orario di arrivo, tempo a disposizione per relax o visita della città che, sebbene non abbia molto da offrire perché nata come punto di partenza per i safari o i trekking, gode proprio per questo di un’atmosfera sorniona e frizzante allo stesso tempo. Nel 1961 Arusha fu il luogo prescelto per la firma dell'accordo che sanciva l'indipendenza della Tanzania dal Regno Unito e, passeggiando per le sue strade, si può vedere il Tribunale Penale Internazionale per il Ruanda, istituito dalle Nazioni Unite nel 1994, la Clock Tower e il mercato locale. Cena libera e Pernottamento.

Colazione e partenza per Lake Manyara, dove effettueremo il primo emozionante fotosafari. Il Lake Manyara National Park si estende su una superficie di circa 100 chilometri quadrati attorno all’omonimo lago. Dichiarato parco nazionale nel 1960, presenta un territorio misto fra savana e giungla tropicale, e grazie a questo habitat mutevole ospita un gran numero di specie animali, tra cui una nutrita presenza di aviofauna. Pic nic durante il safari. Nel tardo pomeriggio sistemazione in lodge, cena e pernottamento.

Dopo la colazione si partirà per il Parco del Serengeti con osservazione della fauna locale e interessanti spunti naturalistici nel corso del trasferimento. Sosta per la visita di un villaggio tradizionale Masai, a pianta circolare dalle basse capanne a forma di botte. Gli uomini, alti e dai lineamenti alteri, continuano ad essere armati delle tradizionali lance, che oggi utilizzano solo per difendersi da eventuali attacchi di animali. Pranzo a pic nic e sosta alle Gole Olduvai, note per essere luogo di ritrovamento di antichissime tracce umane risalenti a circa 3 milioni e mezzo di anni fa. Visita del piccolo museo. Sistemazione in campo tendato semi – permanente, cena e pernottamento.

Giornata interamente dedicata all’attività di fotosafari nel parco. Il Serengeti è il parco più vasto e famoso di tutta l’Africa e custodisce la più spettacolare concentrazione di animali di pianura del mondo. Qui si possono ammirare i famosi “big five” (elefante, rinoceronte, leone, leopardo, bufalo) e soprattutto nel periodo da gennaio a marzo la spettacolare migrazione di branchi di gnu, gazzelle e zebre scendono dalle zone di Lodo prima e dalle pianure centrali poi, arrivando nella zona meridionale di Ndutu, area privilegiata per i parti. Pranzo a pic nic durante il safari, cena e pernottamento al campo.

Prima colazione e seconda giornata dedicata interamente al parco del Serengeti. Questo santuario della fauna selvatica presenta aree di vegetazione con caratteristiche eterogenee che attirano animali diversi: dalla savana erbosa che sembra estendersi all’infinito, assolutamente priva di alberi, regno di zebre, gnu, gazzelle, veloci ghepardi e maestosi leoni; alla savana arbustiva, dominata dalle tipiche acacie ad ombrello dove vivono prevalentemente leopardi, giraffe, dik dik ed un’infinità di uccelli; alle numerose pozze d’acqua dove è possibile incontrare coccodrilli che si crogiolano al sole e pigri ippopotami. Pranzo a pic nic e continuazione del safari nel pomeriggio, alla scoperta di nuove zone e nuovi incontri. Cena e pernottamento al campo.

Dopo la colazione si partirà di buon ora per il Cratere di Ngorongoro.Discesa nel grande cratere per un’intera giornata di fotosafari. La Riserva è formata dal cono vulcanico di Ngorongoro, un cratere di 20 km di diametro al cui interno si spalanca una vasta caldera. In questa riserva è possibile contare in un solo giorno, osservando dall’alto, almeno una decina di migliaia di mammiferi, suddivisi in numerosi branchi. Il cratere di Ngorongoro è una meta che da sola giustifica un viaggio in Africa: il panorama dall’alto è davvero indimenticabile, così come la sensazione di trovarsi all’interno di una vera e propria “arca di Noè” vivente. Cena il lodge e pernottamento.

Colazione al lodge e mattina a disposizione per un po' di relax o per una visita alla cittadina di Karatu. Pranzo libero e rientro ad Arusha, dove è previsto il trasferimento in aeroporto per il volo di rientro o in hotel se si desidera continuare il soggiorno. Piccolo Masai 2-3 L’Africa degli animali



Quota di partecipazione.

7 GIORNI / 6 NOTTI
A partire da:

2340 €

 

Chiedi Informazioni

 


Prossime partenze.

23 02 2018

Note e informazioni.

Questi prezzi sono ancorati al rapporto di cambio (1euro= 1,15 USD) e possono essere soggetti ad adeguamento valutario (valgono le condizioni di vendita da catalogo).

La percentuale pagata in valuta estera è pari al 100% della quota base del viaggio.

 

LA QUOTA BASE COMPRENDE:

 

  • Tour di gruppo min 2/max 12 persone
  • Trasferimenti privati aeroporto/hotel
  • Il trasporto in veicoli 4x4 con guida/autista per tutto il safari come da programma
  • Posto finestrino garantito per tutti i partecipanti
  • Guida/autista durante il safari parlante italiano  
  • 6 giorni e 5 notti di safari in lodge come da programma (fare riferimento alla sezione “bene a sapersi”)
  • 1 pernottamento ad Arusha in hotel 3 stelle con solo la colazione
  • Trattamento di pensione completa durante il safari (escluso il pranzo dell’ultimo giorno)
  • Le escursioni e i safari come da programma
  • Assicurazione medica AMREF Fkying Doctors
  • 1 bottiglia d’acqua e 1 bevanda alcolica/analcolica al giorno

 

LA QUOTA BASE NON COMPRENDE:

 

  • Il volo dall’Italia
  • Il visto
  • I pasti ad Arusha e le bevande durante i pasti
  • Le park fees
  • Mance ad autisti, guide e extra di carattere personale, tutto quanto non esplicitamente menzionato alla voce “la quota comprende”

 

NOTA BENE: I costi delle park fees sono quelli in vigore ad oggi (ottobre 2017) e suscettibili di possibili aumenti da parte delle autorità competenti.

 

 

 

You may also like

LEMURIA EXPERIENCE

Non solo Africa verde e remota, ma molto di più … Terra a tratti brulla e a tratti ricca di vegetazione, ricca di paesaggi dolci e di bellezze selvagge; fatta di foreste, di piccoli corsi d’acqua e di laghi estesi e limpidi; fatta di savane e di baie bianche, di riserve naturali e di isole […]

IL TESORO DI ATAHUALPA

Viaggio nelle regioni del sud peruviano, un classico per chi vuole saperne di più sulla cultura Inca, edifici costruiti magistralmente nel pieno rispetto della “Madre Terra” senza rinunciare ai paesaggi suggestivi offerti dalla catena montuosa andina.Il deserto sulle sponde dell’Oceano Pacifico; le isole Ballestas, considerate da molti le Galapagos in miniatura per la loro fauna […]

LA LACRIMA DEL BUDDHA

Un viaggio intenso alla scoperta di un magico Sri Lanka, dove influenze hindu e buddhiste hanno plasmato la storia e la cultura, regalandoci monumenti e templi che arricchiscono il Patrimonio dell’Umanità. Nell’antichità, lo Sri Lanka, dal sanscrito “isola risplendente”, fu conosciuto con diversi nomi: i macedoni la soprannominarono Taprobane (“sabbia color rame”), gli arabi Serendib […]