Silver Wind: da Reykjavik a Montreal


Descrizione.

Perfetta interprete dello stile Silversea, Silver Wind è una delle navi più eleganti e raccolte, dove il ridotto numero di ospiti e gli accoglienti spazi dal servizio altamente personalizzato si integrano alla perfezione con gli ambienti destinati all’intrattenimento, al benessere e con quelli di coperta.
Cene all’aperto con vista panoramica sull’oceano. Accoglienti spazi lounge per un cocktail con gli amici. Eperienze culinarie impareggiabili nell’unico ed esclusivo Wine Restaurant di Relais & Châteaux. Spettacoli e musica dal vivo. Un rilassante bagno in piscina o un’elettrizzante serata al casinò. Ed infine la lussuosa comodità della tua suite dopo un giorno passato a vedere luoghi meravigliosi.
Questo e molto altro fa sì che i nostri ospiti chiamino Silver Sea la loro “ Casa lontano da casa”.

 

 

Itinerario di Viaggio.

Reykjavík, centro e sede del governo islandese, ospita la metà della popolazione dell’isola. Sita su una baia sovrastata dal monte Esja, con le sue sfumature in continuo cambiamento, Reykjavík è una città dai colori accesi, le case in tonalità pastello e i tetti rossi, blu o verdi. In contrasto alla campagna quasi priva di alberi, la città presenta molte betulle, sorbi, salici, pioppi pini e abeti rossi. Il nome deriva dalla parola islandese per “fumo”, “reykur” e “baia”, “vik”.

Intorno all’anno mille, i Vichinghi della Groenlandia e dell’Islanda fondarono il primo insediamento europeo in America del Nord, vicino alla punta settentrionale di Terranova. Arrivarono nel Nuovo Mondo 500 anni prima di Colombo, ma si fermarono solo per pochi anni e furono dimenticati per secoli. Da quando il sito è stato scoperto nell’ultimo secolo, il turismo ne ha giovato. Oltre alla storia vichinga, questa remota località regala panorami, iceberg, balene, attività all’aperto ed esperienze culinarie. La comunità conta solo quaranta persone.

Quarta città più grande dell’Isola Terranova, Corner Brook è il fulcro della costa occidentale dell’isola. Le colline ornano tre lati della città, che offre vedute del porto e della Bay of Islands. Sono presenti anche una cartiera e una succursale della Memorial University. Il capitano James Cook tracciò la costa nel 1760 e una statua in suo onore si erge sulla baia. La città gode di stagioni più chiaramente definite rispetto al resto dell’isola e durante l’estate di riempie di graziosi giardini. Il vicino Humbe è il fiume per la pesca di salmoni più noto della provincia.

Havre St. Pierre è un porticciolo sulla sponda nord del fiume San Lorenzo in Quebec. Venne fondata nel 1857 dagli Acadiani delle Isole della Maddalena, e ancora oggi i locali parlano un francese più simile all’acadiano che a quello del Québec. Originariamente si chiamava Saint-Pierre-de-la-Pointe-aux-Esquimaux, fino a che non venne abbreviato nel 1927. Fino a poco tempo fa l’economia locale si basava per lo più sulla pesca o sulla falegnameria, oggi è principalmente un porto di trasbordo di titanio. Nelle vicinanze si trova un fenomeno naturale interessante, l’arcipelago Mingan. Questo è il più grande gruppo di monoliti da erosione del Canada, dichiarato Parco Nazionale nel 1984.

Vedendo il funzionamento di questo importante porto Canadese, nessuno immaginerebbe che una colta era un tranquillo villaggio di pescatori. Il boom è avvenuto dopo la Seconda Guerra Mondiale, quando grandi aziende hanno deciso che Sept-Iles poteva essere una buona base per estendere l’industria siderurgia del Québec. Tuttavia, le infrastrutture non hanno soffocato la bellezza della natura. Meravigliose spiagge si susseguono lungo la costa e poco a largo si trova un arcipelago. Campeggiatori e birdwatcher migrano qui per ammirare i colorati becchi delle pulcinelle di mare.

Situata nella regione di Côte-Nord, Baie Comeau giace sulle sponde del fiume San Lorenzo vicino alla foce del Manicouagan, ed è la sede della Manicouagan Regional County Municipality. La città è composta di due centri urbani, Baie Comeau e Hauterive. Il paesaggio è scolpito dal ritiro dei ghiacciai e altri fenomeni naturali. Importanti connotati geologici includono la Manicouagan-Uapishka World Biosphere Reserve e l’immenso cratere Manicouagan, formato da un meteorite.

L’affascinante posizione di Québec City in cima a Cap Diamant evoca un passato di avventura, storia militare ed esplorazioni. La capitale francofona è l’unica città circondata da mura a nord del Messico. I visitatori vengono per la cucina deliziosa e creativa, la notevole rilevanza storica e per condividere l’esuberanza della più grande popolazione parlante francese al di fuori della Francia. Il cuore storico di questa comunità è la Vieux-Quebec, che comprende parte della Haute-Ville (città alta), circondata dalle mura, e della Basse-Ville (città bassa), che si estende alla base della collina da Place Royale. Scale e collegamenti funicolari collegano la cima ai piedi della collina.

La metropoli più particolare del Canada, Montreal, è una città insulare che favorisce stile ed eleganza piuttosto che ordine e prosperità, una città dove il passato e il presente si contaminano quotidianamente. In alcuni aspetti ricorda Vienna, ormai non più al suo picco di grandezza, ma sempre vivace e grandiosa. Tuttavia, Montreal ha avuto qualche vantaggio. Durante il Proibizionismo, gli americani venivano proprio qu a cercare alcolici, musica e festa, e ancora oggi i visitatori vengono per gli stessi motivi. I festival estivi valorizzano le cose più disparate, dalla commedia, la musica e la cultura francese alla birra e i fuochi d’artificio e, ovviamente, al jazz. 1. Sept-Iles, Quebec; 2. Baie-Comeau, Quebec; 3. Corner Brook, Newfoundland



Quota di partecipazione.

11 GIORNI / 10 NOTTI
A partire da:

4350 €

 

Chiedi Informazioni

 


Prossime partenze.

Partenze in fase di definizione.

Note e informazioni.

Prezzi quotati in euro, pertanto non soggetti ad adeguamento valutario.

 

La quota base comprende:

                    Sistemazione in cabina Vista Suite;

                    Formula All-Inclusive: bevande e cibo in suite ed in tutti i locali della nave;              

                    Trasporto dal porto di attracco alla città nei porti principali;

                    Servizio in camera 24 ore;

                    Wi-fi su tutta la nave;

                    Occasioni di intrattenimento e di arricchimento;

                    Servizio maggiordomo;

                    Mance.

 

La quota non comprende:

                    Volo dall’Italia per la città d’imbarco e viceversa;

                    Notti supplementari;

                    Trasferimenti da/per l’aeroporto.

 

 

 

 

You may also like

Silver Whisper: da Nizza a Barcellona

 Perfetta fusione di internazionalità e intimità, Silver Whisper regala ai suoi ospiti i vantaggi delle piccole imbarcazioni e al tempo stesso i servizi all inclusive e altamente specializzati che contraddistinguono la fama della compagnia.Leggermente più grande di Silver Cloud e Silver Wind, Silver Whisper conserva intatto l’inconfondibile stile Silversea.Il Comfort di un grande resort. Le […]

Silver Cloud Expedition: da Kristiansund a Longyearbyen, Isole Svalbard

Dopo un completo restyiling, Silver Cloud diventerà la più spaziosa e confortevole nave da crociera in mari ghiacciati. Le sue spaziose suite, le sue destinazioni e il suo servizio senza pari la rendono veramente unica nel suo genere. Cinque opzioni ristorative, tra cui il ristorante Relais&Châteaux, stuzzicheranno il vostro palato e, poiché l’ottanta per cento […]

Silver Shadow: da Tokyo a Hong Kong

Il pluripremiato comfort in suite di  Silver Shadow la colloca a un livello superiore per il suo rapporto spazio/passeggero tra i più elevati al mondo, per la cordiale ospitalità dello staff e per la meravigliosa atmosfera che regna a bordo fatta di esperienze autentiche, piaceri semplici e momenti condivisiLeggermente più grande di Silver Cloud e Silver […]