Silver Cloud Expedition: Crociera nel Golfo di San Lorenzo


Descrizione.

Dopo un completo restyiling, Silver Cloud diventerà la più spaziosa e confortevole nave da crociera in mari ghiacciati. Le sue spaziose suite, le sue destinazioni e il suo servizio senza pari la rendono veramente unica nel suo genere. Cinque opzioni ristorative, tra cui il ristorante Relais&Châteaux, stuzzicheranno il vostro palato e, poiché l’ottanta per cento delle suite include una veranda privata, contemplare una balena o un branco di pinguini saltellanti non sarà mai stato così intimo e personale.
Ampi ed estesi ponti con numerosi open-space e una piscina completano quella che è sicuramente la nave da spedizione più distinta al giorno d’oggi.
Un numero limitato di ospiti consente a Silver Cloud Expedition di offrire il miglior rapporto passeggero-spazio ed equipaggio-passeggero nella categoria delle navi da crociera Expedition. Con una flotta di 18 Zodiac poi, le possibilità di esplorazione sono praticamente illimitate e nessuna meta è irraggiungibile. E infine, un team di 19 esperti appassionati e dedicati, sempre a disposizione per assicurarsi che il vostro viaggio migliori ad ogni tappa.
 

 

Itinerario di Viaggio.

Imbarco sulla Silver Cloud e presentazione del Team Expedition, che vi accompagnerà per tutto il viaggio. In seguito avranno luogo un breve briefing sui gommoni Zodiac e un corso sulle norme ambientali in vigore nell’ecosistema Artico, che è fondamentale rispettare per mantenere incontaminato.

Nella mattinata si terrà una conferenza sui viaggi dei norvegesi dalla Groenlandia al Canada e sui loro studi per la ricerca di un sito di approdo. Un pranzo anticipato ci darà l’opportunità di esplorare con calma l’Anse aux Meadows (Baia delle Meduse). Dopo una breve camminata con la nostra guida locale, visiteremo le rovine di un intero villaggio vichingo del 1000. Norman Leif Eriksson, figlio di Erik il Rosso, costruì questa colonia nel Nuovo Mondo 500 anni prima dello sbarco di Cristoforo Colombo e John Cabot. Nel 1978, questo villaggio è stato proclamato patrimonio mondiale dell’UNESCO. Quasi tutto il villaggio è stato conservato com’è stato ritrovato, fatta eccezione per tre edifici che sono stati ristrutturati per fornire ai visitatori un maggiore approfondimento sugli stili di vita di questi arditi esploratori.

Via Zodiac, sbarcheremo nella mattinata al Parco Nazionale di Gros Morne, dove potremo essere testimoni del passato geologico del nostro pianeta. Sito UNESCO grazie all’eccezionale scenario naturale e la distinta storia geologica, Gros Morne ci permetterà di camminare sul Mantello della terra. Una visita al Gros Morne Discovery Centre ci darà poi l’occasione d’approfondire geologia, biologia e storia dell’Isola di Terranova.In seguito, l’Itinerario prosegue verso il sentiero delle Tablelands, dove conosceremo assieme alla guida la biologia e la geologia unica della morfologia di questo territorio durante una visita di trenta minuti. In alternativa, con un’altra guida sarà possibile effettuare un trekking di circa 3 km verso il Canyon Winterhouse Brook. La formazione della superficie terrestre qui si deve alla chiusura del paleoceano Giapeto, che ha causato l'emersione di queste rocce, prima custodite nel mantello della terra. Ritorno alla Silver Cloud per pranzo e pomeriggio in navigazione.

Havre-Saint-Pierre si trova nelle Isole Mingan, a largo della sponda nord del Golfo di San Lorenzo. Oggi visiteremo questa Riserva Nazionale, che preserva e protegge l’integrità ecologica dei particolari monoliti calcarei a forma di vaso delle isole. Queste impressionanti sculture naturali adornano le 40 isole in migliaia di forme e dimensioni diverse. Con il nostro Team e i Ranger locali, speriamo di avvistare falchi pescatori, edredoni, pulcinelle di mare e altri uccelli costali. Il nostro botanico di bordo capitanerà escursioni nelle foreste, descrivendo le paludi, le orchidee, le piante insettivore e la flora artica. Il tutto incorniciato da un piacevole panorama costiero di scogliere e laghi.

Oggi visiteremo Bonaventure Island e il Percé Rock National Park, il più grande rifugio di uccelli migratori dell’America settentrionale. Sono state registrate 223 specie diverse di uccelli e la colonia di sule bassane è la più grande e accessibile del Nord America. Senza dubbio, il punto focale della nostra visita sarà la vista dei 250 000 uccelli che nidificano sull’isola. Sono presenti anche quattro sentieri di trekking e un percorso d’importanza storica che racconta del passato prosperoso dell’isola. Percé Rock è una mastodontica formazione calcarea lunga 443 metri, alta 88 e larga 90. Contiene milioni di fossili marini del periodo e ospita cormorani, gabbiani comuni e tridattili.Per chi non è interessato a fare trekking, sono disponibili crociere in Zodiac lungo le scogliere.Da Bonaventure attraverseremo Percé per prendere un bus transfer all’Anse-à-Beaufils. Il porto e la vecchia fabbrica erano un punto d’incontro dello storico distretto di Percé. “La Vielle Usine de l’Anse-à-Beaufils” (la vecchia fabbrica) è stata ristrutturata e ora ospita una galleria d’arte, boutique, una sala spettacoli, un caffè e una terrazza. Visiteremo l’Historic General Store e la galleria d’arte prima di prendere parte al “festival dell’aragosta”. Un gruppo di musicisti professionisti regionali suonerà intorno ai tavoli mentre si mangiano aragosta, insalate e dessert accompagnati da tè, caffè, birra e vino.

Le isole della Maddalena, a nord di Prince Edward Island, sono un gruppo di nove isole e numerosi isolotti. Gli isolani, famosi per la loro generosità, sono in ottimi rapporti con i loro vicini, le foche della sella. Durante la nostra visita impareremo di più sulla vita quotidiana in questa piccola isola, a partire da un tour guidato e una degustazione all’affumicatoio Fumoir d’antan. Dopo visiteremo la fabbrica di formaggio Fromagerie Pied de Vent che produce formaggio a pasta cruda artigianale. Attraversando il Chemin des Montants, scopriremo una piccola valle e una vista panoramica di Havre-aux-Maisons. A South Dune Beach ci avventureremo sottoterra tramite incredibili caverne rosse di pietra arenaria, scolpite naturalmente dal mare. Nella parte settentrionale delle isole, troveremo Belle Anse con le sue ripide scogliere rosse che esibiscono i segni dell’erosione. L’itinerario continua a La Cote, dove gireremo per boutique e avremo modo di parlare con gli artigiani e i pescatori locali. Per concludere ci dirigeremo ad Artisan du Sable (artigiani della sabbia), e visiteremo La Grave, punto d’incontro storico e che oggi offre un acquario, un museo marittimo e diverse boutique.

Grazie a permessi speciali, potremo sbarcare al Forte di Louisbourg. Nei primi del 700, il porto di Louisbourg fu costruito dai francesi, che lo dotarono di lunghe fortificazioni e di file di stendini per il merluzzo sotto sale per l’esportazione. Il forte resistette a diverse battaglie per il controllo tra Francesi e Inglesi, conclusesi con la vittoria inglese. Oggi, le fondamenta delle mura, ricoperte dall’erba, sono state riportate al loro splendore originario, diventando il più grande sito restaurato del paese.

Al largo della Nuova Scozia si trova Sable Island, un’isola il cui passato comprende naufragi e caccia di foche e trichechi. Recentemente è diventata un parco nazionale e i cavalli selvatici di quest’isola sabbiosa sono famosi in tutto il mondo, in quanto uno degli ultimi branchi di equini non addomesticati. Lungo i 42 km di spiagge, dune e acquitrini si trova un’incredibile varietà di flora. Sable è quasi del tutto priva di abitanti umani, con una popolazione di cinque persone durante l’inverno; ma ospita la più grande colonia del mondo di foche grigie. Si trovano anche la sterna di Dougall e l’endemico passero delle praterie. Se otterremo i permessi dal governo, sbarcheremo via Zodiac e lo staff ci guiderà attraverso questo meraviglioso parco nazionale.

Muovendoci verso est, lasceremo il Canada e raggiungeremo la Francia in meno di sedici ore! Sbarcheremo nel pomeriggio a St. Pierre. Con i suoi quasi 6000 abitanti, è uno dei possedimenti francesi oltremare più piccoli in assoluto. Gli abitanti discendono prevalentemente da Normanni, Baschi e Bretoni e il francese parlato qui assomiglia di più a quello europeo che a quello canadese. Il basco non è più in voga, ma la sua influenza è ancora tangibile nello sport e nel Basque Festival. Questa piccola isola ha due musei in parte dedicati al proibizionismo e il più recente Musèe Heritage, che si focalizza anche su manufatti medici del XIX e XX secolo. Inoltre qui è custodita l’unica ghigliottina mai utilizzata in Nord America. E’ presente anche un ufficio postale facilmente raggiungibile, la cui torre ha la forma di un monaco che prega.Nel tardo pomeriggio faremo rotta verso St. John’s, mentre il nostro fotografo di bordo presenterà il DVD del viaggio.

Dopo colazione, sbarco dalla Silver Cloud.1. Illulisat, Groenlandia; 2. Trichechi sull’isola di Lady Franklin, Canada; 3. Alce a Kimmirut, Canada.



Quota di partecipazione.

10 GIORNI / 9 NOTTI
A partire da:

6100 €

 

Chiedi Informazioni

 


Prossime partenze.

Partenze in fase di definizione.

Note e informazioni.

Prezzi quotati in euro, pertanto non soggetti ad adeguamento valutario.

 

La quota base comprende:

                    Sistemazione in cabina Vista Suite;

                    Formula All-Inclusive: bevande e cibo in suite ed in tutti i locali della nave;              

                    Trasporto dal porto di attracco alla città nei porti principali;

                    Servizio in camera 24 ore;

                    Servizio maggiordomo;

                    Wi-fi su tutta la nave;

                    Occasioni di intrattenimento e di arricchimento;

                    Mance.

                    Conferenze a bordo pertinenti il viaggio a cura di un Team di esperti altamente qualificato;

                    Tutti i tour, le escursioni  e le attività di gruppo;

                    Uno zaino, una borraccia in acciaio ed un parka per i viaggi in mete artiche.

 

La quota non comprende:

                    Volo dall’Italia per la città d’imbarco e viceversa;

                    Notti supplementari;

                    Trasferimenti da/per l’aeroporto.

 

 

 

 

You may also like

Silver Cloud Expedition: da Londra a Reykjavik

Dopo una completa ristrutturazione, Silver Cloud è diventata la più spaziosa e confortevole nave da crociera in mari ghiacciati. Le sue spaziose suite, le sue destinazioni e il suo servizio senza pari la rendono veramente unica nel suo genere. Cinque opzioni ristorative, tra cui il ristorante Relais&Châteaux, stuzzicheranno il vostro palato e, poiché l’ottanta per cento […]

AVVENTURA IN ANTARTIDE – IL MEGLIO DEL CONTINENTE GHIACCIATO

Hurtigruten propone esclusive crociere esplorative nelle acque all'estremo sud del pianeta tra i fiordi cileni, la Patagonia e la penisola Antartica. L'itinerario della navigazione e il programma escursionistico sono curati da un qualificato gruppo di ricercatori, biologi ed esperte guide artiche; durante il viaggio potrete così assistere ad interessanti presentazioni e dibattiti dedicati alla storia […]

Silver Explorer: Isole Curili e Penisola di Kamchatka

Progettata con uno scafo rinforzato per attraversare banchi di ghiaccio e navigare in completa sicurezza i poli del mondo, Silver Explorer si fa largo tra terre abbandonate e iceberg senza rinunciare ai comfort e ai vantaggi che sono diventati i capisaldi dell’ospitalità Silversea.Inoltre, una flotta di gommoni Zodiac permette agli ospiti di visitare anche le […]