LA TERRA DEI SAMI: L’ULTIMA FRONTIERA SELVAGGIA D’EUROPA


Descrizione.

Un viaggio nella Lapponia svedese, a conoscere i Sami. Una regione poco frequentata dal turismo dei grandi numeri rispetto alla Lapponia finlandese ma, non per questo, meno attraente. Il tour parte dalla cittadina di Skelleftea, celebre per i giacimenti auriferi, e prosegue per Bonnstan, Svansele e Lappstaden. Tra safari in motoslitta alla ricerca di alci e passeggiate con le ciaspole per vedere l’aurora boreale. Gite con slitte trainate dagli husky e sauna con vista sul lago ghiacciato. Un percorso che fa tappa nei villaggi abitati dai Sami, per visitare chiese locali e musei dedicati agli usi e costumi di questa etnia. E conoscerne le abitudini, come essiccare la carne in primavera, affumicare il pesce in estate e bollire il caffè sopra il fuoco, all’aperto, tutto l’anno.

Un’immersione in una terra estrema, dove è il clima rigido a modellare lo stile di vita dei suoi abitanti. Un luogo giudicato da molti inospitale, ma non da questo antico popolo nomade, fiero delle proprie tradizioni e del profondo legame con l’ambiente.

 

 

 

 

Itinerario di Viaggio.

Partenza da Milano per Skellefteå con voli di linea via scalo europeo. Arrivo in serata, incontro con l’Esperto e trasferimento in albergo con pullman privato (20 minuti circa). Sistemazione presso l’hotel Stiftsgården: un albergo tipico ed accogliente interamente costruito in legno. L’hotel era originariamente la canonica dell’insediamento più antico della città di Skellefteå e sorgeva in un’area un tempo adibita all’allevamento delle renne.Dopo cena è prevista una breve introduzione al programma dei giorni successivi. L’esperto fornirà inoltre dei consigli su come fotografare i paesaggi particolari di questa regione e come prepararsi in caso di avvistamento dell’aurora boreale. Pernottamento.

Prima colazione a buffet in hotel. Inizieremo la giornata con una visita guidata a piedi alla Chiesa di Skellefteå: un tipico esempio di stile neoclassico svedese del XVII secolo; in seguito ci muoveremo verso Bonnstan, il villaggio parrocchiale (la “Città dei fattori” in dialetto locale) che risale al 1500. Il villaggio parrocchiale, tipico della Scandinavia settentrionale, si diffuse largamente nei secoli scorsi per vari motivi: la presenza di parrocchie molto estese, le difficili condizioni geografiche e il clima estremo. L’insieme di questi elementi spinsero i fedeli a costruire i villaggi intorno alla chiesa, così da poter ospitare i pellegrini durante la notte e creare centri di accoglienza e preghiera: nei secoli scorsi era obbligatorio partecipare alla messa. Al termine della visita ci sposteremo in pullman nel silenzio della foresta, attraverso uno scenario davvero spettacolare, la tundra sub-artica costellata di piccoli villaggi. La nostra destinazione è Svansele, a circa 60 km, dove ci attende lo Svansele Wilderness Center: una baita-museo che da alcuni anni funge da campo base e punto di partenza per i safari in motoslitte. Al centro saremo accolti da un caffè di benvenuto, ci verranno inoltre svelate curiosità e aneddoti locali. Successivamente le guide ci forniranno l’abbigliamento tecnico (tuta impermeabile e antivento, stivali, guanti, casco) da indossare durante il safari in motoslitta alla ricerca dell’alce. Dopo avere ricevuto le istruzioni necessarie per la conduzione della motoslitta ci avventureremo nei territori selvaggi abitati da animali che vivono allo stato libero e che, con un po’ di fortuna, si potranno avvistare. Durante il safari la nostra guida ci preparerà un pranzo tipico alla brace nella foresta. Nel tardo pomeriggio ci sposteremo al Wilderness Camp dove prenderemo possesso delle nostre cabine immerse nel bosco e nel silenzio della foresta. Cena tipica a buffet e pernottamento. Nota: a bordo delle motoslitte prendono posto 2 persone che si possono alternare alla guida

Dopo la prima colazione a buffet risaliremo in sella alle nostre motoslitte per rientrare allo Svansele Wildenerss Center. Successivamente effettueremo una visita guidata della Wilderness Exhibition: una vasta collezione permanente che ricostruisce i vari habitat della Lapponia con scene di vita animale. Ci sposteremo poi in pullman ad Arvidsjaur (85 km – 1 ora circa), una affascinante cittadina di 5.000 abitanti immersa nella natura. Al nostro arrivo ci attenderà un pranzo al Clarion Hotel. Nel primo pomeriggio visitermo Lappstaden, il più grande villaggio parrocchiale eretto ed utilizzato dai Sami presenti nel territorio, con un’ottantina di casette e “kåtor” - capanne lapponi della fine del ‘600. Essendo diventato obbligatorio attendere ai servizi religiosi della domenica, la gente del posto costruì una serie di capanne per ospitare il popolo Sami notoriamente nomade. Ancora oggi le capanne di Lappstaden sono di proprietà privata. Il viaggio prosegue quindi in direzione di Arjeplog (110 km- 1,10 ora circa). Durante il tragitto potremo godere degli scenari e sarà possibile qualche avvistamento faunistico. Sistemazione presso l’Hotel Hornavan affacciato sul lago omonimo e circondato dalla natura. Resto del pomeriggio a disposizione per rilassarsi nella sauna e nella vasca a idromassaggio. Cena in hotel. In serata partenza per una nuova emozionante avventura alla ricerca delle luci del nord. Dopo una breve introduzione all’utilizzo delle ciaspole le guide locali vi condurranno lungo il lago ghiacciato e innevato per godere del silenzio della natura e osservare lo spettacolo del cielo che si colora di verde, rosso o di sfumature rosate, violacee, azzurre. Durante l’escursione è prevista una sosta per assaporare una bevanda calda attorno al fuoco (durata 2 ore circa). Rientro in albergo e pernottamento.

Dopo la prima colazione a buffet trasferimento in pullman a circa 60 km di distanza per un giro sulle slitte trainate da cani husky. Il tour avrà una durata di circa 2 ore, avremo la possibilità di provare a condurre da soli una muta di cani. Durante il tour è prevista inoltre una pausa per il caffè e una merenda. In Lapponia l’inverno è una stagione speciale e sfrecciare tra gli alberi innevati a bordo di una slitta trainata da questi splendidi esemplari di husky è una delle cose da fare almeno una volta nella vita! Per il pranzo ci sposteremo presso il Batsuoj Same Center dove visiteremo un tradizionale villaggio Sami. Le renne stazionano in prossimità del villaggio e sarà quindi possibile avvicinarle e fotografarle da vicino. Sarà offerto un pranzo tipico servito all’interno di una costruzione in legno interrata con focolare centrale mentre la nostra guida Sami ci svelerà aneddoti e curiosità sul suo popolo. Nel pomeriggio rientro a Skellefteå. Cena e pernottamento all’Hotel Stifstgården.

Dopo la prima colazione rilascio della camera e trasferimento in aeroporto. Partenza per l’Italia con voli di linea via Stoccolma.1. Safari in motoslitta 2. Husky safari 3. Arjeplog: lago Hornavan



Quota di partecipazione.

5 GIORNI / 4 NOTTI
A partire da:

2570 €

 

Chiedi Informazioni

 


Prossime partenze.

20 02 2019 20 03 2019 23 01 2019

Note e informazioni.

Questi prezzi sono ancorati al rapporto di cambio (1 euro= 9,50 SEK/corona svedese) e possono essere soggetti ad adeguamento valutario (valgono le condizioni di vendita da catalogo). La percentuale della quota pagata in valuta estera è del 85% del prezzo del viaggio.

 

 

La quota base comprende:

  • Voli Milano / Skellefteå / Milano in classe turistica speciale
  • Tutti i trasferimenti menzionati nel programma con automezzo riservato
  • 2 pernottamenti presso l’hotel Stiftsgården Hotel e 1 pernottamento presso l’hotel Hornavan in camera doppia con servizi privati
  • 1 notte allo Svansele Wilderness Camp in cottage con servizi condivisi
  • 4 prime colazioni a buffet
  • 2 cene tre portate presso l’hotel Stiftsgården e 1 cena tipica al Svansele Wilderness Camp + spuntino serale
  • 1 pranzo tipico alla brace a Svansele
  • 1 pranzo a buffet al Clarion Hotel
  • 1 barbeque al Batsuoj Same Center
  • Visite guidate di: Bonnstan; Skelleftå; dell’esposizione permanente di Svansele della città chiesa di Lappstaden; del Batsuoj Same Center
  • Guide locali parlanti inglese
  • safari in motoslitta a Svansele il 2° e 3° giorno (2 persone/1 motoslitta)
  • gita in slitta trainata da cani husky
  • Esperto Kel 12 italiano residente in loco (l’incontro con l’esperto avverrà direttamente a Skellefteå) al raggiungimento del numero minimo richiesto

 

La tariffa non include:

  • Tasse aeroportuali e fuel surcharge
  • Bevande alcoliche ai pasti
  • Eventuali escursioni e attività facoltative
  • Supplemento uso singola della motoslitta
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce: “La quota comprende”

 

 

 

You may also like

CROCIERA DA KIRKENES A BERGEN – ROTTA SUD

Una navigazione lungo la storica Hurtig-ruten, la “rotta veloce” percorsa quotidianamente dal Postale dei Fiordi che collega Bergen, nella regione dei fiordi, a Kirkenes, nell’estremo nord al confine con la Russia.Trentatre porti in una settimana: il massiccio di Capo Nord, il punto più settentrionale del continente europeo e tappa mitica per i viaggiatori di ogni […]

ARCHITETTURA DANESE TRA PASSATO E PRESENTE

Un tour originale, dedicato a chi già conosce Copenhagen, ma anche a chi non ha mai avuto occasione di visitare la capitale danese. Alla scoperta delle moderne e antiche architetture che stanno trasformando la città in un punto di riferimento per intellettuali, curiosi e appassionati di settore. Nei luoghi che meglio rappresentano il design contemporaneo […]

OLTRE LO SGUARDO, IN VIAGGI COL FOTOGRAFO

Un viaggio in una terra estrema, tra ghiacciai, vulcani e geyser. A immortalare, in compagnia di un fotografo professionista, i luoghi iconici che hanno reso l’isola celebre in tutto il mondo. Dalla penisola di Snæffelsness, con il vulcano scelto da Jules Verne per il romanzo “Viaggio al centro della Terra”, al Kirkjufell, la Montagna della […]